r451220v prezzo membrana elettrovalvola ode 21h9kv180 ceccato-autoequip-istobal-aquarama

RICAMBIO R451220/V MEMBRANA VALVOLA ODE 21H9KV180

R451220/V ricambio membrana elettrovalvola ode autolavaggio 21H9KV180 ceccato-autoequip-istobal-aquarama OTTIMO PREZZO EURO 15,00

ODE
Aggiungere al carrello

LA MEMBRANA QUI RAPPRESENTATA E CHE APPARTIENE ALLA VALVOLA 21H9KV180 3/4" EI IDONEA ANCHE PER ACQUA CALDA FINO A 140 GRADI

R451284/V assieme nucleo mobile elettrovalvole ode 21H7KV120 21H8KV120 21H9KV180 4743K0V120 ceccato-autoequip-istobal-aquarama

ODE
Aggiungere al carrello

 

Assieme canotto di ricambio elettrovalvole ODE, Complete diaphragm, nucleo mobile, o-ring, oring, R450916/V, R450916/B, R452186/V, R452186/B, R451220/V, R451220/B, R450431/V, R450431/B, R450466/V, R450466/B, R450432/V, R450432/B, R450938, R452291, R452964/V, R450788/V, R450788/B, R450788/V14, R450788/B14, R450786/V14, R450786/B14, R450789, R450786/V, R450786/B, R450606, R452062, R450573, R450811, R450886/V, R450886/B, R452867/VX, R452867/V, R452867/B, R451284/V, R451284/B, R450898/V-2561, R450898/V, R450898/B, R450898/F, R451234/T-2561, R990597/V, R990597/VX, R990000/V, R990000/VX, R990300/V, R990081/V, R990005/V, R990002/V, 21WA3K0V130, 21WA3K0B130, 21WA3R0V130, 21WA3R0B130, 21WA3I0V130, 21WA3Z0V130, 21WA3K0B130, 21WA4I0V130, 21WA4I0B130, 21WA4ZOV130, 21WA4ZOB130, 21WA4KOV130, 21WA4KOB130, 21WA4R0V130, 21WA4R0B130, 21W7KV500, 21W7KB500, 21W7ZV500, 21W7ZB500, 21W6ZV400, 21W6ZB400, 21W6KV400, 21W6KB400, 21W5KV350, 21W5KB350, 21W5ZV350, 21W5ZB350, 21W4ZV250, 21W4ZB250, 21W4KV250, 21W4KB250, 21W3ZV190, 21W3ZB190, 21W3KV190, 21W3KB190, 21W7KV500, 21W7KB500, 21W7ZV500, 21W7ZB500, 21H8KV120, 21H8KB120, 21H8KB120, 21H9KV180, 21H9KB180, Body, Armature tube, Fixed core, plunger, phase displacement ring, spring, seal, orifice, connector, connector conformity, electrical conformity, protection degree, coil, complete armature tube without gasket, gasket o-ring, gasket oring, complete diaphragm with plunger, Körper, Ankerführungsrohr, fester Anker, beweglicher Anker, Phasenverschiebering, Feder, Dichtung, Sitz, Gerätestecker, Gerätestecker-Konformität, Elektro-Konformität, Schutzart, Spule, Beweglicher Anker-Servicesatz, entildeckel mit Ankerführungsrohr, Membrane komplett, Corps, Tuyau guide soudé, Noyan fixe, Noyan, Anneau de déphasage, ressort, obturateur, orifice, connecteur, conforme à la norme, conformité electrique, indice de protection, bobine, ensemble noyau mobile, ensemble couvercle avec tube, ensemble membrane

  • Prodotti collegati

Per soddisfare le esigenze di chi possiede già una struttura camino o possiede un termocamino ad aria di ghisa o in cemento e vuole recuperare o il vecchio camino o il proprio inserto termocamino ad aria, nascono gli scambiatori a fascio tubiero SC30 e SC40. Essi non necessitano necessariamente di vetro termico alte temperature in quanto modificherebbe l'immagine stessa del caminetto, ma se il cliente vorrà istallarlo o lasciare l'esistente, farà risparmiare della legna, in quanto evita all'ossigeno di consumare la legna in maniera esagerata. Gli scambiatori SC30 e SC40 possono essere interfacciati con il vostro impianto di riscaldamento a gas o gasolio tramite l'inserimento di apposite centraline come la nostra coeltop rlx. Il nostro SC40 e SC30 sono idonei per apartamenti di 120mq con radiatori di ghisa e volte da 3mt. Essi possono alimentare appartamenti da 150mq se gli stessi hanno radiatori di alluminio o funcoil o ventilconvettori e appartamenti da 200mq se hanno l'impianto a pavimento. Si consiglia per gli appartamenti su più livelli, l'installazione delle valvole motorizzate che fanno partire le zone nei vari orari del giorno e della notte. In questo modo la potenza energetica sarebbe gestita in maniera ottimale. Inoltre voglio sensibilizzare i fruitori del sito che è interessante acquistare un boiler con 3 serpentine o scambiatori incorporati, a una serpentina collegare i ns SC40 e SC30, all'altra serpentina la caldaia a gas o a gasolio e all'altra ancora i pannelli solari termici. Quindi convogliare tutte le fonti energetiche i un unico volano termico e da qui collegare l'impianto termico e la produzione di acqua calda sanitaria.

Scambiatore - Caldaia da inserire in caminetti già esistenti

I signori clienti sono pregati far scorrere tutta la pagina fino in fondo e troveranno tutte le notizie utili

SCAMBIATORE DI CALORE DA INSERIRE IN UN CAMINETTO ESITENTE

SCAMBIATORI SC30 e SC40

cassetto per pulire lo scambiatore dalla cenere

 

Tutte le parole in azzurro sono cliccabili e conducono ai prodotti indicati


Per soddisfare le esigenze di chi possiede già una struttura camino, caminetto, focolare domestico, focalire (parola dialettale salentina), forno in pietra, o un inserto in ghisa e vuole recuperare qualunque struttura esistente e la vecchia canna fumaria, deve installare il nostro scambiatore a fascio tubiero. Quest'ultimo non necessita di vetro temperato in quanto modificherebbe l'immagine stessa del caminetto. Gli scambiatori a fasciotubiero, SC30 e SC40 possono essere interfacciati con il vostro impianto di riscaldamento a gas o gasolio tramite l'inserimento di appositi accessori idraulici qui di seguito elencati, cliccabili e acquistabili nel nostro negozio online: scambiatori a piastre saldobrasate in acciaio INOX 316, circolatori o pompe di riscaldamento, valvola a tre vie (libretto di istruzioni), centralina elettronica COELTOP RLX(scarica i nove programmi della centralina), sonda di temperatura NTC, vaso di espansione aperto o vaso di espansione chiuso, gruppo di riempimento, flussostato, termostato a contatto, valvola scarico termico, valvola di sicurezza, valvola anti-condensa, compensatore separatore idraulico, termometro, separatore d'aria. La sonda di temperatura NTC e la centralina elettronica COELTOP RLX (scarica i nove programmi della centralina) danno la possibilità di gestire la caldaia a gas o la caldaia a gasolio per partire in assenza di legna che arde sopra gli scambiatori a fascio tubiero SC30 o SC40.
Lo scambiatore SC30 o SC40 garantisce un notevole risparmio energetico o un aiuto ad integrazione dell'impianto di riscaldamento domestico, non necessariamente sostituendolo integralmente. L'acqua che scorre nello scambiatore a fascio tubiero, viene riscaldata dal fuoco e attraverso l'impianto di riscaldamento, viene convogliata tramite la pompa dell'impianto termico (la pompa di riscaldamento deve essere indipendente da quella della caldaia a gas o gasolio) all'interno dei termosifoni, creando calore e benessere in tutto l'appartamento. Lo scambiatore, SC30 o SC40, tramite i gli accessori sopra citati e/o tramite i boiler a intercapedine possono produrre acqua calda sanitaria. Gli scambiatori SC30 e SC40 vanno collegati ad un circuito a vaso aperto o ad un circuito a vaso chiuso (leggere attentamente le nostre regole per il buon funzionamento sotto indicate)

E' importante dire che il vaso aperto nelle località dove la temperatura scende sotto i 0°C va corredato di un gruppo di continuità (o generatore di corrente ad intervento automatico), in quanto in caso di blackout elettrico la pompa di circolazione non funzionerebbe e tutto andrebbe in pressione.
A mio avviso installerei sempre una valvola a scarico termico che sopperirebbe a tutte le eventuali deficienze del vaso aperto, la valvola scarico termico va collegata o alla rete fognante o se vi è alle spalle dello scambiatore un giardino, scaricare all'esterno l'acqua che supera i 90°C.

 

immagine indicativa di uno scambiatore installato i nella bocca di un caminetto presistente

Ecco come si può recuperare un inserto in ghisa ad aria, inserendo all’interno il nostro scambiatore a fascio tubiero e bucando le pareti laterali per permettere il passaggio delle tubazioni. L’unica cosa che dovete verificare è se l’ingombro dei nostri due prodotti SC30 o SC40 è confacente alle misure interne del vostro inserto. Tutte le apparecchiature atte al funzionamento del vostro impianto termico saranno montate all’esterno dell’inserto o alle spalle del medesimo.

 REGOLE PER IL BUON FUNZIONAMENTO E PER LA GARANZIA SUL PRODOTTO:

  1. Lo scambiatore a fascio tubiero può essere inserito facilmente nel camino esistente o nell'inserto in ghisa e deve essere collegato ai tubi principali o ai collettori di mandata e ritorno.
  2. Se lo scambiatore a fascio tubiero viene collegato direttamente al radiatore più vicino, l'impianto termico non raggiungerà il massimo della resa, perdendo il 30% della potenza dichiarata nelle nostre tabelle.
  3. Lo scambiatore a fascio tubiero deve essere protetto da un vaso di espansione aperto o chiuso (il vaso di espansione aperto va posizionato sul terrazzo o ad un'altezza minima di 3mt). Deve essere protetto da una valvola a scarico termico, perché se l'acqua contenuta nel vaso di espansione aperto si dovesse ghiacciare o il vaso non funzionare correttamente, interviene la valvola a scarico termico. In oltre, la valvola precedentemente menzionata può intervenire nel caso che ci sia un blackout e il circolatore non funziona (si potrebbe installare un gruppo di continuità a protezione del circolatore).
  4. Le tubazioni di mandata e ritorno devono essere di rame di diametro 35mm e se i tubi percorrono lati esterni all'abitazione o incassate in mura perimetrali, devono essere coibentate con isolene dello spessore di 19mm.
  5. I raccordi di collegamento con il tubo di rame di mandata e ritorno, devono essere in ottone e non devono per nessun motivo essere di altro materiale.
  6. Lo scambiatore a fascio tubiero anche se collegato ad integrazione della caldaia a gas deve avere un suo circolatore o pompa di riscaldamento e deve essere collegato ad una centralina elettronica con la nostra COELTOP RLX.
  7. Lo scambiatore a fascio tubiero è costruito in acciaio ferroso alte temperature, si raccomanda l'utilizzo di legna secca di ulivo, castagno, faggio, che hanno un grande potere calorifero. L'abete o il pino non hanno potere calorifero, ma solo fiamma

Caratteristiche tecniche
Modello Dimensioni Potenza max (kcal/h - kw) Potenza utile (kcal/h - kw) Pressione max esercizio (bar) Attacchi di mandata e ritorno Peso di spedizione
SC 30 585x600x370 26000 - 30 11000 - 13 2 1" 55
SC 40 585x700x370 34000 - 39 14000 - 16 2 1" 60
Ingombri e dimensioni SC30
dimensioni e ingombri
Ingombri e dimensioni SC40
dimensioni e ingombri
Schema indicativo di impianto a vaso aperto
Schema di impianto con collegamento ai termosifoni
1. Andata - 2. Ritorno - 3. Carico - 4. Vaso d'espansione aperto - 5. Sfiato 6. Tubo troppo pieno - 7. tubo di circolazione - 8. Tubo di caricamento
9. Tubo di sicurezza - 10. Tubo di scarico - 11. Centralina
SCHEMA IMPIANTO