schema impianto vaso aperto

buon funzionamento, buona distribuzione della temperatura del termocamino, precauzioni

Per un buon funzionamento ed una buona distribuzione della
temperatura il termocamino va posizionato in un luogo dove possa
affluire l’aria necessaria per la combustione (devono essere disponibili almeno 60 m3/h) secondo la norma per l’installazione e secondo le norme vigenti nel paese.
Il volume dell’ ambiente non deve essere inferiore a 60 m3.
L’aria deve entrare attraverso aperture permanenti praticate sulle pareti (in prossimità del termocamino) che danno all’esterno con una sezione minima di 360 cm2.
Dette aperture (prese d’aria) devono essere realizzate in modo tale da
non poter essere in alcun modo ostruite.
L’aria può essere presa anche da locali attigui a quello da ventilare
purché questi siano dotati di presa d’aria esterna e non siano adibiti a camera da letto e bagno o dove non esiste pericolo di incendio come ad esempio: garage, legnaie, magazzini di materiale infiammabile
rispettando tassativamente quanto prescritto dalle norme vigenti.
Non è ammessa l’installazione del termocamino nelle camere da letto, nei bagni o doccia, e dove è già installato un altro apparecchio da
riscaldamento senza un afflusso di aria autonomo (caminetto, stufa ecc.).
È vietato il posizionamento del termocamino in ambiente con atmosfera esplosiva.
Il pavimento del locale dove verrà installato il termocamino deve essere dimensionato adeguatamente per supportare il peso
In presenza di pavimento in legno predisporre il piano salvapavimento e comunque in conformità alle norme vigenti nel paese stesso.
Se le pareti non sono infiammabili posizionare il termocamino ad una distanza minima posteriore di almeno 5 cm.
PRECAUZIONI
L’installazione del termocamino deve essere fatta in luogo idoneo da
permettere le normali operazioni di apertura e manutenzione ordinaria.
L’ambiente deve essere:
predisposto alle condizioni ambientali di funzionamento
dotato di alimentazione elettrica 230V 50 Hz
predisposto di adeguato sistema di evacuazione dei fumi
dotato di aerazione esterna
dotato di impianto di messa a terra conforme CE
IMPORTANTE!
L’installazione ed il montaggio del termocamino
devono essere eseguiti da personale qualificato.
Il termocamino deve essere collegato ad una canna fumaria o ad un condotto verticale che possa scaricare i fumi nel punto più alto dell’
abitazione.
Il termocamino deve essere collegato a canna fumaria o condotto verticale interno od esterno conformemente alle norme vigenti.
I fumi sono comunque derivati da combustione di essenze del legno quindi se escono a contatto o vicino a pareti possono sporcarle.
Prima di posizionare il termocamino si deve realizzare il foro per la presa d’aria esterna
Aggiungere al carrello
ATTENZIONE: le tubazioni e il pannello grigio raffigurati sono esclusi e non fornibili
Il disegno tecnico, che è solo un suggerimento tecnico per realizzare il vostro impianto, è concepito per consentire, mediante lo scambiatore a piastre del termocamino e quello della caldaia a gas, lo scambio termico tra l'impianto a circuito aperto del termocamino e l'impianto a circuito chiuso della caldaia a gas e per la produzione di acqua calda sanitaria.
  • Prodotti collegati
Aggiungere al carrello
ATTENZIONE: le tubazioni e il pannello grigio raffigurati sono esclusi e non fornibili

istruzioni montaggio mflux 310 modulo scambio termico impianto circuito aperto termocamino caldaia legna pellet vaso chiuso caldaia gas

DESCRIZIONE: il modulo MFLUX-310 è concepito per consentire, mediante due scambiatori a piastre, lo scambio termico tra l'impianto a circuito aperto del termocamino e l'impianto a circuito chiuso della caldaia a gas e per la produzione di acqua sanitaria.

FUNZIONAMENTO: Una centralina elettronica gestisce il funzionamento dei circolatori, visualizza la temperatura, segnala acusticamente e visivamente eventuali stati di sovratemperatura. Al raggiungimento della temperatura impostata viene attivato il circolatore del circuito primario (termocamino - scambiatore) e il circolatore del circuito secondario (caloriferi) per consentire lo scambio termico tra i due circuiti mediante lo scambiatore a piastre. Contemporaneamente verrà disattivata la caldaia gas che sarà automaticamente riattivata quando nel circuito secondario (caloriferi) la temperatura diminuirà rispetto al valore preimpostato. Due valvole per lo sfiato automatico al fine di prevenire la formazione di bolle d'aria all'interno degli impianti.

ELENCO DEL MATERIALE INCLUSO NELL'INSERZIONE

  • 1 scambiatore a 40 piastre pacetti kw 60 con attacchi 3/4"
  • 2 circolatori speroni a scelta del cliente o a 4 metri di prevalenza o a 5 metri
  • 2 coppie raccordi circolatori 1"1/2x1"
  • 2 sfiati come in foto
  • 1 centralina COELTOP RLX con 9 programmi a bordo
  • 1 sonda temperatura NTC mt 1 
  • 1 vaso di espansione di polietilene da litri 30

 

  • Prodotti collegati
Aggiungere al carrello
ATTENZIONE: le tubazioni e il pannello grigio raffigurati sono esclusi e non fornibili

istruzioni montaggio modulo termocamino MFlux 320

DESCRIZIONE: il modulo MFLUX-320 è concepito per consentire, mediante due scambiatori a piastre, lo scambio termico tra l'impianto a circuito aperto del termocamino e l'impianto a circuito chiuso della caldaia a gas e per la produzione di acqua sanitaria.

FUNZIONAMENTO:Dotato di due circolatori per la movimentazione del fluido termovettore, al raggiungimento della temperatura impostata viene attivato il circolatore del circuito primario (termocamino - scambiatore) e il circolatore del circuito secondario (riscaldamento) per consentire lo scambio termico tra i due circuiti mediante lo scambiatore a piastre. Contemporaneamente verrà disattivata la caldaia gas che sarà automaticamente riattivata quando nel circuito primario (termocamino-scambiatore) la temperatura diminuirà rispetto al valore preimpostato. All’atto della richiesta di acqua sanitaria, mediante il flussostato viene disattivato il circolatore del circuito secondario (riscaldamento) e viene deviato il fluido termovettore del circuito secondario (riscaldamento) allo scambiatore a piastre fino al termine della richiesta.


ELENCO DEL MATERIALE INCLUSO NELL'INSERZIONE

  • 2 scambiatore 40 piastre 3/4"
  • 2 circolatori
  • 2 sfiati
  • 1 centralina
  • 1 sonda temperatura NTC
  • 1 vaso di espansione aperto litri 30
  • 1 flussostato 
 
Aggiungere al carrello
ATTENZIONE: le tubazioni e il pannello grigio raffigurati sono esclusi e non fornibili

istruzioni montaggio modulo termocamino MFlux 320

DESCRIZIONE: il modulo MFLUX-320 èconcepito per consentire, mediante due scambiatori a piastre, lo scambio termico tra l'impianto a circuito aperto del termocamino e l'impianto a circuito chiuso della caldaia a gas e per la produzione di acqua sanitaria.

FUNZIONAMENTO:Dotato di due circolatori per la movimentazione del fluido termovettore, al raggiungimento della temperatura impostata viene attivato il circolatore del circuito primario (termocamino - scambiatore) e il circolatore del circuito secondario (riscaldamento) per consentire lo scambio termico tra i due circuiti mediante lo scambiatore a piastre. Contemporaneamente verrà disattivata la caldaia gas che sarà automaticamente riattivata quando nel circuito primario (termocamino-scambiatore) la temperatura diminuirà rispetto al valore preimpostato. All’atto della richiesta di acqua sanitaria, mediante il flussostato viene disattivato il circolatore del circuito secondario (riscaldamento) e viene deviato il fluido termovettore del circuito secondario (riscaldamento) allo scambiatore a piastre fino al termine della richiesta.


ELENCO DEL MATERIALE INCLUSO NELL'INSERZIONE

  • 2 scambiatori a 40 piastre e attacchi 3/4"
  • 2 circolatori 
  • 2 sfiati
  • 1 centralina coeltop rlx 
  • 1 sonda temperatura NTC
  • 8 bocchettoni mf in ottone cromato 3/4" 
  • 2 coppie raccordi ottone per circolatori con 1 valvola di ritegno incorporata
  • 6 valvole a sfera 3/4"
  • 1 valvola combinata scarico termico e sicurezza 3bar
  • 1 vaso espansione in polietilene da litri 30
  • 1 flussostato Caleffi

R25 manometro mm 0-25 bar attacco 1/4"

FAR RUBINETTERIE spa
Aggiungere al carrello

R06 manometro attacco radiale 0-6 bar attacco 1/4"

SPERONI POMPE
Aggiungere al carrello
Aggiungere al carrello

 E' FATTO OBBLIGO installare pompe e circolatori in ambienti arieggiati freschi e senza fonti di calore adiacenti dalla loro installazione.

  • Prodotti collegati
Aggiungere al carrello
E' FATTO OBBLIGO installare pompe e circolatori in ambienti arieggiati freschi e senza fonti di calore adiacenti dalla loro installazione.
  • Prodotti collegati
Aggiungere al carrello

 E' FATTO OBBLIGO installare pompe e circolatori in ambienti arieggiati freschi e senza fonti di calore adiacenti dalla loro installazione.

Aggiungere al carrello

BR = bronzo ( corpo pompa ) made in italy

 E' FATTO OBBLIGO installare pompe e circolatori in ambienti arieggiati freschi e senza fonti di calore adiacenti dalla loro installazione.

  • Prodotti collegati